Terminato il restauro del Colonnato di Piazza San Pietro

03.03.2014 11:56

OLTRE 100 ESPERTI PER I 44 MILA METRI CUBI DI TRAVERTINO DEL BERNINI

 
Il colonnato di Piazza San Pietro
 

E.B.

Roma - Dopo cinque anni di incessanti lavori il restauro del monumentale Colonnato di San Pietro, realizzato da Gian Lorenzo Bernini, è finalmente arrivato alla fine.

Più di cento esperti di ogni nazionalità (soprattutto donne), tra restauratori, ricercatori e ingegneri hanno restituito al loro splendore gli 88 pilastri, le 284 colonne e le 140 statue di santi che coronano uno dei luoghi più visitati al mondo e che delimitano una parte del confine tra lo Stato del Vaticano e l'Italia.

I lavori, che inizialmente si sarebbero dovuti concludere in quattro anni, hanno interessato le due braccia del colonnato in travertino, oggetto di una laboriosa opera di sabbiatura.
Oltre a questo, il Laboratorio dei Marmi dei Musei vaticani ha pulito, restaurato e consolidato tutte le statue di santi della balaustra, ciascuna dell'altezza di 3 metri, grazie a tecniche innovative, per un totale di 44 mila metri cubi di travertino trattati.

Le prossime riqualificazioni riguarderanno una delle due fontane della piazza e, forse, anche anche l'obelisco in granito rosso antistante alla Basilica, antica testimonianza del Circo di Caligola e Nerone. Nel frattempo tutto è pronto per iniziare le celebrazioni della Settimana Santa senza impalcature.
Fonte: Arte.it

Cerca nel sito