Restauro: pavimento della Basilica di San Marco a Venezia finanziato da Ideal Work

22.01.2015 20:37

Rappresenta uno di quegli incontri virtuosi tra impresa e cultura: è il progetto“Ideal Work sostiene l’arte”, un’iniziativa nata per la salvaguardia di uno dei beni più preziosi del nostro Paese, la Basilica di San Marco a Venezia. Certo Ideal Work è un’azienda sempre più orientata ai mercati esteri, ma rimane una realtà fortemente legata e vicina al proprio Paese d’origine, l’Italia. Proprio per questo ha fortemente voluto intraprendere un’iniziativa di valorizzazione e sponsorizzazione culturale, contribuendo, con un finanziamento importante, a sostenere il patrimonio storico e artistico veneto. Con il progetto “Ideal Work sostiene l’arte” l’azienda finanzierà, nello specifico, il restauro conservativo di parte del pavimento della Basilica di San Marco a Venezia nell’area situata di fronte all’altare della Madonna Nicopeia.
I lavori prenderanno il via nelle prossime settimane e saranno terminati nel mese di luglio 2015.
Questa operazione segna l’ingresso di Ideal Work nel mondo del mecenatismo culturale e conferma la vicinanza dell’azienda al mondo dell’arte e della cultura. L’azienda annovera tra le proprie referenze importanti progetti sviluppati in collaborazione con grandi archistar, tra le quali si citano Tadao Ando per ilTeatrino di palazzo Grassi e Oscar Niemeyer per l’auditorium di Ravello.
L’iniziativa è frutto di un costante impegno Ideal Work ad evolversi e migliorare sempre in tutti i campi, ponendosi sul mercato in un modo distintivo, a partire dal recupero di uno spirito d’appartenenza ad una terra ricca di storia, arte e cultura. Un modo diverso per fare innovazione, ponendo le basi dell’azienda sulle robuste fondamenta della storia del territorio. Pronta a confrontarsi con il mondo e crescere, forte delle proprie origini.
La scelta della più bella e prestigiosa Basilica del Mondo non è casuale, ma s’iscrive nella filosofia dell’azienda secondo la quale, come ha dichiarato Luca Seminati – Amministratore Delegato Idela Work – l’imprenditore e la sua impresa devono saper svolgere anche un ruolo di riferimento sociale ed assumersi delle responsabilità affinché il bello possa essere vissuto ed ammirato anche dalle generazioni future. Il progetto avrà la funzione infatti di riportare l’area restaurata all’antico splendore per poterne restituire la bellezza ai cittadini di oggi e di domani.
“Un’operazione resa possibile grazie anche a tutti i collaboratori e clienti Ideal Work che con il loro lavoro hanno contribuito a rendere possibile questo finanziamento” – come ha voluto sottolineare Seminati, a conferma dello spirito di squadra che connota, fin dalla fondazione, l’azienda trevigiana.

L’iniziativa ha visto la collaborazione della Procuratoria di San Marco e Fondaco.

 

Fonte: TAFTER

Cerca nel sito