Londra: l'Elizabeth Tower, che ospita il Big Ben, sarà sottoposta a restauro

28.04.2016 13:26

Nel 2017 si ferma il Big Ben... ma solo per un restauro (da 40 milioni di euro)

Dopo 157 anni di onorato e quasi ininterrotto servizio, all'inizio del prossimo anno il Big Ben 'dirà stop'. Lo ha deciso il Parlamento britannico per consentire l'avvio dei lavori di manutenzione e riparazione che nell'arco di tre anni, al costo di 29 milioni di sterline (37 milioni di euro), ripristineranno l'efficienza dell'orologio più famoso del mondo. Anche l'Elizabeth Tower, che ospita il Big Ben, sarà sottoposta a restauro.

Nel corso dei lavori verrà ripristinato l'aspetto originale dei quadranti dell'orologio, con i colori verde e oro risalenti all'età Vittoriana, poi sostituiti negli anni '80 dal nero e oro. Come ha spiegato un portavoce del Parlamento, il Big Ben non rimarrà comunque fermo per tutta la durata dei lavori e i suoi rintocchi saranno comunque mantenuti in occasione di eventi importanti.

Il soprannome Big Ben originariamente si riferiva all'enorme campana da 13,5 tonnellate alloggiata nella torre, ma in seguito è stato usato per indicare l'intero campanile divenuto uno dei simboli più riconoscibili di Londra.

Fonte: Adnkronos

Cerca nel sito