Reggio Calabria: inaugurazione della mostra Il grande altare romano del Palazzo della Provincia

16.07.2014 12:06

  Il progetto ‘Restituzioni Culturali’, promosso dal Dipartimento di Architettura e Territorio (dArTe) dell’Università Mediterranea in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria, la Provincia di Reggio Calabria e l’Archivio di Stato di Reggio Calabria, presenta la mostra ‘Il grande altare romano del Palazzo della Provincia’.

L’allestimento, curato da Carmelo G. Malacrino, ricercatore e docente di Storia dell’Architettura presso l’Ateneo reggino, mira a valorizzare, a un secolo dalla scoperta, uno dei reperti marmorei più rilevanti e meno noti del patrimonio archeologico della città. Si tratta del grande altare di età romana rinvenuto durante gli scavi per la realizzazione del nuovo Palazzo della Provincia di Reggio Calabria, dopo la distruzione della precedente sede col terremoto del 1908. Collocato sullo scalone monumentale dell’edificio, esso costituisce un’opera di elevato livello artistico, attribuibile a una bottega di scultori operante nel pieno I secolo d.C.

La mostra, che sarà inaugurata giovedì 17 luglio alle ore 18.30, si sviluppa in una serie di pannelli didattici che, attraverso testi, foto e documenti d’archivio, illustra la storia del Palazzo, gli scavi archeologici, i reperti rinvenuti e, infine, le caratteristiche dell’altare e i suoi confronti nel mondo romano. Per l'occasione la Soprintendenza e l'Università sono intervenute per la pulitura dell'altare dalla polvere depositatasi in quasi un secolo di esposizione, in previsione di un futuro completo restauro.

La manifestazione, finanziata dal Dipartimento di Architettura e Territorio col supporto dell’Assessorato alle Politiche e alla Pianificazione Culturale della Provincia di Reggio Calabria, sarà introdotta dal prof. Pasquale Catanoso, Rettore dell’Università Mediterranea, dall’arch. Francesco Prosperetti, Direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici della Calabria, dalla dott.ssa Simonetta Bonomi, Soprintendente per i Beni archeologici della Calabria, dalla dott.ssa Maria Giuseppina Marra, Direttrice dell’Archivio di Stato di Reggio Calabria, dal dott. Eduardo Lamberti Castronuovo, Assessore alle Politiche e alla pianificazione culturale della Provincia di Reggio Calabria, e dal prof. Gianfranco Neri, Direttore del Dipartimento di Architettura e Territorio.

 

 

Fonte: unirc.it

Il progetto ‘Restituzioni Culturali’, promosso dal Dipartimento di Architettura e Territorio (dArTe) dell’Università Mediterranea in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria, la Provincia di Reggio Calabria e l’Archivio di Stato di Reggio Calabria, presenta la mostra ‘Il grande altare romano del Palazzo della Provincia’.
L’allestimento, curato da Carmelo G. Malacrino, ricercatore e docente di Storia dell’Architettura presso l’Ateneo reggino, mira a valorizzare, a un secolo dalla scoperta, uno dei reperti marmorei più rilevanti e meno noti del patrimonio archeologico della città. Si tratta del grande altare di età romana rinvenuto durante gli scavi per la realizzazione del nuovo Palazzo della Provincia di Reggio Calabria, dopo la distruzione della precedente sede col terremoto del 1908. Collocato sullo scalone monumentale dell’edificio, esso costituisce un’opera di elevato livello artistico, attribuibile a una bottega di scultori operante nel pieno I secolo d.C.
La mostra, che sarà inaugurata giovedì 17 luglio alle ore 18.30, si sviluppa in una serie di pannelli didattici che, attraverso testi, foto e documenti d’archivio, illustra la storia del Palazzo, gli scavi archeologici, i reperti rinvenuti e, infine, le caratteristiche dell’altare e i suoi confronti nel mondo romano. Per l’occasione la Soprintendenza e l’Università sono intervenute per la pulitura dell’altare dalla polvere depositatasi in quasi un secolo di esposizione, in previsione di un futuro completo restauro.
La manifestazione, finanziata dal Dipartimento di Architettura e Territorio col supporto dell’Assessorato alle Politiche e alla Pianificazione Culturale della Provincia di Reggio Calabria, sarà introdotta dal prof. Pasquale Catanoso, Rettore dell’Università Mediterranea, dall’arch. Francesco Prosperetti, Direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici della Calabria, dalla dott.ssa Simonetta Bonomi, Soprintendente per i Beni archeologici della Calabria, dalla dott.ssa Maria Giuseppina Marra, Direttrice dell’Archivio di Stato di Reggio Calabria, dal dott. Eduardo Lamberti Castronuovo, Assessore alle Politiche e alla pianificazione culturale della Provincia di Reggio Calabria, e dal prof. Gianfranco Neri, Direttore del Dipartimento di Architettura e Territorio. - See more at: http://www.strill.it/citta/2014/07/reggio-inaugurazione-della-mostra-il-grande-altare-romano-del-palazzo-della-provincia/#sthash.YNhDBLuz.dpuf

Cerca nel sito