Prima domenica gratuita ai musei e le aree archeologiche statali

05.07.2014 12:02

Domenica 6 luglio i musei e le aree archeologiche statali saranno visitabili gratuitamente. E' la prima applicazione della norma del decreto Franceschini, entrata in vigore dal 1° luglio 2014. 

Essa stabilisce che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare gli oltre 4.500 monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.

A questo provvedimento si aggiungeranno inoltre due "Notti dei Musei" all'anno, durante le quali le medesime istituzioni rimarranno aperte con orario prolungato al simbolico costo di 1 euro.

Si tratta di un'importante cambio di strategia, che ha interessato anche una redistribuzione dei target di bigliettazione.
Dall'inizio del mese, infatti, gli accessi ai musei rimangono gratuiti solo per i minori di 18 anni e ridotti per gli under 26, mentre gli over 65 pagheranno un biglietto regolare.

 

 

Fonte: arte.it

Cerca nel sito