Messico delle meraviglie: LA CHIESA RIEMERSA DA UN LAGO

20.10.2015 14:49

La siccità ha causato l'abbassamento del livello delle acque di un lago artificiale in Messico, riportando alla luce una chiesa del Sedicesimo secolo rimasta sommersa

Nello stato messicano del Chiapas, nel sud del Paese, una forte siccità ha causato l'abbassamento del livello delle acque del lago artificiale di Nazahualcoyotl fino a 25 metri. Questo fatto ha sorprendentemente riportato alla luce una monumentale chiesa costruita dai coloni spagnoli nel Sedicesimo secolo.

Si tratta del Tempio di Santiago, conosciuto anche come Tempio di Quechula, una chiesa alta 16 metri che ha portato alcuni esperti a pensare che in questa zona sorgesse un centro abitato di dimensioni considerevoli. La chiesa, così come l'eventuale centro abitato, vennero però abbandonati durante la grande pestilenza che colpì la zona tra il 1773 e il 1776.

 

Fonte: tpi.it

Cerca nel sito