Magnus: “lo Shazam del mondo artistico”

27.04.2016 11:49

Una di quelle app di cui non sapevamo di avere bisogno, è arrivata Magnus, già ribattezzata “lo Shazam del mondo artistico”. Funziona in effetti proprio come Shazam: si punta la telecamera del telefono su un quadro, una fotografia o una scultura, e subito compare una valanga di informazioni sull’opera e sull’artista. L’app vi dice anche la grandezza esatta dell’opera e soprattutto il prezzo attuale, che sia ricavato da un’asta recente o semplicemente il costo attribuitole dalla galleria, cosa che può essere utile sia agli amanti dell’arte per farsi un’idea di cosa hanno davanti, sia per i meno colti, per farsi un’idea di quanto certa gente sia disposta a pagare per uno scarabocchio artistico di dubbia bellezza.

1ace86ac5dcd01b96fabe95923dc0191

Il creatore dell’app è Magnus Resch, imprenditore tedesco di 31 anni che aveva già collaborato alla creazioen di Larry’s List, un archivio di collezionisti d’arte contemporanea, e per l’exposé letterario Management of Galleries, in cui critica apertamente e dettagliatamente i curatori di gallerie d’arte moderna. Resch ha iniziato a lavorare sull’app nel 2013, ma ... Continua

 

 
Capture d’écran 2016-04-26 à 12.38.28

Fonte: Darlin

Cerca nel sito