L’ARA PACIS SI COLORA PER CELEBRARE IL BIMILLENARIO AUGUSTEO.

12.08.2014 14:49
 
 

L.S.

12/08/2014

Roma - Il 19 agosto del 14 d.C. Augusto morì a Nola. Nel bimillenario della sua morte, quella Roma che l'imperatore ricevette di mattoni e lasciò di marmo celebra l’importante anniversario con una serie di iniziative alle quali si aggiunge il Museo dell’Ara Pacis che proprio il 19 agosto, dalle 21:00 alle 24:00, aprirà in via straordinaria il percorso della mostra “L’arte del comando. L’eredità di Augusto” e, con un biglietto unico, offrirà ai visitatori l’esperienza di contemplare il monumento simbolo dell'età augustea nei suoi colori originali attraverso una proiezione digitale della policromia sulle superfici decorative di marmo. 

Al fronte occidentale dell’altare, con i pannelli di Enea e del Lupercale, e al fronte orientale, con quelli della Tellus, della Dea Roma e del grande fregio vegetale verranno così restituiti i colori, frutto e sintesi di ricerche storiche e filologiche condotte su architetture e sculture antiche poi applicate ad un modello tridimensionale dell’altare.
Fonte: Arte.it

Cerca nel sito