I ritratti di Marcello, Gaio Cesare e Lucio Cesare in mostra a Parigi

14.03.2014 10:52

nipotiaugusto

Già apprezzati alla Mostra ”Augusto” presso le Scuderie del Quirinale a Roma, i ritratti Marcello, Gaio Cesare e Lucio Cesare appartenenti alla Fondazione Sorgente Group saranno presenti anche nell’edizione parigina della Mostra ”Moi, Auguste, Empereur de Rome”, al Rèunion des Musèes Nationaux – Grand Palais che si apre il 19 marzo.
Il Gran Palais ospiterà un’esposizione dedicata alla figura dell’Imperatore Augusto con un allestimento destinato a valorizzare al massimo le 200 opere in mostra.
Come nella precedente esposizione, le tre opere rappresentano una tappa importante del percorso della mostra allestita con grande attenzione nella cura dei dettagli e nella presentazione scientifica del periodo artistico-culturale e dei principali eventi che hanno scandito la vita di Augusto.
Le opere della Fondazione Sorgente Group, presieduta da Valter e Paola Mainetti, sono state infatti collocate in un apposito ambiente circolare, accanto ai celebri ritratti di Augusto e della famiglia imperiale. Marcello, Gaio Cesare e Lucio Cesare sono i nipoti che Augusto aveva scelto per la sua successione, scomparsi in giovane età. L’integrità dei volti, l’identificazione certa e la conoscenza di questi tre ritratti hanno contribuito ad arricchire gli studi archeologici sull’iconografia dei discendenti di Augusto. Marcello, presentato per la prima volta al Museo Nazionale Romano in Palazzo Massimo alle Terme, è stato riconosciuto dagli studiosi come uno dei maggiori capolavori della prima età augustea. Gaio e Lucio Cesare sono stati presentati per la prima volta in questa occasione nelle sedi di Roma e Parigi.

 

 

Fonte: Tafter

Cerca nel sito