Firenze: inaugurata la mostra per i 450 anni dell'Accademia delle Arti del Disegno

23.03.2014 12:13

Firenze - Inaugurata il 21 marzo 2014 all'Archivio di Stato di Firenze un'importante mostra dal titolo "Da Michelangelo alla Contemporaneità. Storia di un primato mondiale", dedicata all'Accademia delle Arti e del Disegno.

La storica istituzione, fondata da Cosimo I de' Medici e Giorgio Vasari nel 1563, celebra infatti i suoi 450 anni in coincidenza con l'anniversario della morte del grande Michelangelo Buonarroti, che proprio nell'Accademia divenne il primo artista insignito del titolo di "padre delle arti". Insieme a lui, lavorarono in questo luogo altri celebri maestri, come Tiziano, Tintoretto, Benvenuto Cellini, il Bronzino e perfino Artemisia Gentileschi, prima donna ammessa.

Attraverso oltre 150 opere e documenti il pubblico potrà ammirare l'evoluzione di questa forma artistica, testimoniata da autori come il Buonarroti stesso, ma anche da artisti successivi, quali Canova, Morandi, Fattori e De Chirico.

La mostra sarà aperta al pubblico fino al 17 maggio 2014. Dal 18 marzo al 12 aprile sarà inoltre visitabile in parallelo l'esposizione "Dall'idea al fare artistico. Omaggio a Michelangelo", organizzata dalla Classe di Scultura dell'Accademia.

 

 

 

Fonte: Arte.it

Cerca nel sito