Egitto: Recuperati altri cinque reperti rubati dal Museo di Mallawi

01.09.2013 15:53

Ieri pomeriggio, sono stati recuperati altri cinque reperti rubati dal Museo di Mallawi: una statua bronzea di ibis/Thot e una di Iside, 2 giare di ceramica e un papiro con 8 linee di iscrizione demotica. Secondo il Ministero delle Antichità, nel magazzino di Ashmunein ora sono conservati 215 oggetti tra quelli che erano stati lasciati al museo e quelli riportati.

Ma, come purtroppo previsto, la ricompensa per la restituzione della refurtiva sembra aver provocato negli ultimi giorni un’impennata di scavi illeciti. Sono stati segnalati, anche se non confermati, episodi del genere a Qesna, Abusir, Saqqara, Hawara e Lisht. Sembra sicuro, invece, l’assalto ai magazzini di Mit Rahina dove alcuni uomini sarebbero entrati nell’edificio calandosi con corde dal tetto e avrebbero distrutto numerose ceramiche in esso conservate.

 

Fonte: associazionevolo.it

Cerca nel sito