”Cultura, me ne prendo cura!” A tutela del patrimonio artistico di Pisa due Flash Mob

24.01.2014 11:10

”Cultura, me ne prendo cura!” è lo slogan ideato dalla Confcommercio di Pisaper le iniziative a tutela del patrimonio artistico. Lo aveva promesso nei giorni scorsi il presidente dell’associazione dei commercianti, Federica Grassini, che anche la Confcommercio avrebbe acceso riflettori sui monumenti a rischio degrado e venerdì prossimo ci saranno le prime azioni con due flash mob presso la chiesa di San Paolo a Ripa d’Arno e subito dopo in piazza dei Cavalieri, di fronte all’omonima chiesa.
In entrambi i casi si tratta di due monumenti che vivono situazioni estremamente critiche: la prima, di proprietà dell’arcidiocesi, è chiusa da anni ed è a rischio di crolli, la seconda, di proprietà statale e progettata da Vasari, ospita autentici capolavori dell’arte e da un anno attende il rifacimento del tetto dal quale vi sono pericolose infiltrazioni d’acqua che hanno già danneggiato alcune pale lignee di pregio. Ai flash mob di Confcommercio parteciperanno i dirigenti dell’associazione indossando magliette che riproducono lo slogan dell’iniziativa.

 

Fonte: Tafter.it

Cerca nel sito