Concorso pubblico per 1 Direttore di Museo - Ruvo di Puglia (Bari)

27.08.2014 14:05

E' indetto presso il Comune di Ruvo di Puglia (Bari) un bando di concorso pubblico, per titoli ed esami, per l'assunzione a tempo indeterminato ed a tempo pieno di n. 1 «Direttore di Museo» - Cat. D, accesso giuridico ed economico D3.

- Requisiti -

A) Cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea
B) Età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo d'ufficio;
C) Possesso dell’idoneità fisica all’impiego per il posto al quale si riferisce la selezione. Prima dell’assunzione, l’amministrazione sottopone a visita medica di controllo il vincitore di selezione, attraverso il medico competente di cui all’art. 2, comma 1, lett. h) del D. Lgs. 9 aprile 2008, n. 81;
D) Non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
E) Non essere stati licenziati da un precedente pubblico impiego, destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
F) Non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego, per aver conseguito lo stesso
mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, ai sensi dell’Art.
127, 1° comma, lettera d), del DPR 10 gennaio 1957, n. 3;
G) Non aver riportato condanne penali né hanno in corso procedimenti penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto di
lavoro con la Pubblica Amministrazione;
H) non essere inadempienti rispetto agli obblighi di leva (per i candidati di sesso maschile nati
entro il 31 dicembre 1985);

Inoltre:

1) Titolo di studio - Possesso del diploma di laurea (D.L. del vecchio ordinamento) in Conservazione dei Beni Culturali (indirizzo storico-artistico) e in Lettere (indirizzo storico-artistico);
ovvero:
a) diploma di laurea magistrale appartenente alla classe LM11 del decreto ministeriale 270/2004 - Classe magistrali in Conservazione e restauro dei beni culturali;
b) diploma di laurea magistrale appartenente alla classe LM89 decreto ministeriale n. 270/2004 - Classe delle lauree magistrali in storia dell'arte;
c) diploma di laurea magistrale LM5 decreto ministeriale n.270/2004 Archivistica e Biblioteconomia;
d) diploma di laurea magistrale LM 19 decreto ministeriale n.270/2004 Informazione e sistemi editoriali;
e) diploma di laurea magistrale LM 43 decreto ministeriale n. 270/2004 metodologie informatiche per le discipline umanistiche;
f) Lauree equipollenti. L'equipollenza dei titoli di studio e' quella prevista dal legislatore ed e' da ritenersi di carattere eccezionale e non suscettibile di interpretazione analogica. Sara' cura del candidato a pena di esclusione indicare nella domanda il provvedimento che rende equipollente il titolo posseduto a quello richiesto.

 

Scadenza: 22 settembre 2014

 

 

 

 

Fonte: Archeojobs

Cerca nel sito