Calabria: stanziati altri 700mila euro per il sito archeologico di Kaulonia

01.08.2014 12:22

Il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, al margine di una riunione della Commissione Cultura delle Regioni ha comunicato all'assessore alla Cultura della Regione Calabria, Mario Caligiuri, di "aver stanziato lo scorso 21 luglio ulteriori 700.000 euro alla Soprintendenza archeologica della Calabria per gli interventi urgenti nel sito di Kaulonia, danneggiato gravemente dalle mareggiate dello scorso inverno". Lo riferisce il Mibact, in una nota.

Tali risorse "consentiranno -prosegue il ministero- di completare la protezione sull'intero fronte della scarpata del terrazzo e di sistemare adeguatamente le strutture archeologiche, dopo aver condotto con i primi 300.000 euro stanziati le indagini sulle correnti e i moti ondosi intorno a Punta Stilo e la caratterizzazione geotecnica del terrazzamento su ci sorgono il Tempio Dorico e le altre strutture della città della magna grecia, oltre ad aver recuperato i materiali architettonici divelti e ricoverati presso la sede di Monasterace Marina".

Kaulonia fu una colonia della Magna Grecia, i cui resti sorgono nei pressi di Punta Stilo, nel comune appunto di Monasterace, in provincia di Reggio Calabria.

 

 

fonte: adnkronos

Cerca nel sito