Calabria: Insediamento rupestre scavato nella roccia XII-XIV sec. - Zungri (VV)

29.08.2013 13:16

 

Il sito si sviluppa su un costone roccioso di circa 3000 mq costellato di case-grotte sede di un'antica comunità di Monaci Basiliani. Insediamento rupestre risalente al XII-XIV sec. è stato abitato per oltre due secoli dai Monaci fuggiti dall'oriente durante la persecuzione iconoclasta. L'insediamento ipogeo è costituito da circa 80 case-grotta a struttura monocellulare e bicellulare, alcune su più piani, interamente scavate nelle roccia. Spettacolo unico in Calabria, ma poco conosciuto e valorizzato. La visita all'insediamento è preceduta dal Museo della civiltà rupestre e contadina. Zungri è situato alle pendici del Monte Poro, a pochi passi da Tropea (VV).

 

Foto Gallery:

 

Photos of Museo Provinciale della Civilta Rupestre e Contadina, Zungri

 

Realizzato da: Arch. Maria Caterina Pietropaolo - Responsabile Museo della Civiltà rupestre e contadina di Zungri (VV)

 

Redazione Cultural Diagnostic

Cerca nel sito