Calabria: alla scoperta dell'ambiente e della cultura con l'associazione Costa Nostra

27.07.2014 11:24

L'associazione di promozione sociale e tutela ambientale "Costa Nostra", impegnata in Calabria nella tutela dell'ambiente, organizza la seconda edizione de "Il Sentiero della Sentinella". Iniziativa pensata per avvicinare e sensibilizzare i partecipanti alle tematiche ambientali, al rispetto e alla salvaguardia del territorio.
Un itinerario che ripercorrerà i percorsi delle coraggiose sentinelle del Regno di Napoli che utilizzavano il sentiero per comunicare di torre in torre eventuali incursioni saracene.

Partendo dal rifugio forestale della marina di Curinga (CZ), l’itinerario retrospettivo e naturalistico si snoda dalle creste delle dune sabbiose (S.I.C. Dune dell’Angitola), con una vegetazione dalle forme e colori indimenticabili, all’area retrodunale caratterizzate da una folta e varia macchia mediterranea e pineta litoranea.
Quest’ultime offrono al visitatore un panorama capace di far percepire i segreti nascosti del nostro territorio e il forte impegno d
ello Stato e delle popolazioni locali per sconfiggere la malaria e proteggere le zone retrostanti dall’azione del vento e della salsedine.

Senza un eccessivo impegno fisico, si potranno osservare le placide dune fossili incastrate tra enormi piante di eucalipti, dove si erge maestosa torre Mezza Praia del XIV secolo e il palatium, dimora fortificata dei principi di Maida che, per l’occasione, la si potrà visitare in via del tutto eccezionale.
Il percorso prosegue fino a raggiungere, nel bosco sempre più rado, la palude di Imbutillo (S.I.C. Palude di Imbutillo), relitto rarissimo, insieme al lago la Vota, presso Gizzeria, che, prima degli interventi di bonifica degli anni '30, costituiva la piana di Sant’Eufemia e rappresentava habitat ideale della testuggine palustre e del tritone italico.

 

Luogo: Curinga (CZ) - Calabria
Data: 10 e 11 agosto 2014

 

Programma
• Ore 16:00 appuntamento e appello dei presenti presso la marina di Curinga.
• Ore 16:15 partenza dal rifugio forestale/zona avvistamento antincendio.
•Ore 18:00 buffet:si assaporeranno, in un momento di convivialità, le prelibatezze tipiche della cucina tradizionale curinghese.

Scheda tecnica
Località di partenza: Rifugio forestale/zona avvistamento antincendio.
Località di arrivo: Pineta di Curinga
Località intermedie: Zona umida Palude di Imbutillo- -Torre Mezza Praia
Lunghezza: 4,300 Km
Tempo di percorrenza: circa 2 ore
Morfologia: pianeggiante
Tipo di fondo: prevalentemente sterrato
Tipologia di utenti: pedoni
Chi volesse partecipare, potrà farlo previa comunicazione, in maniera tale da soddisfare al meglio le esigenze di quanti desidereranno approfittare di tale occasione.

 

Per info e prenotazioni
antoniosurace82@alice.it
costanostra2011@gmail.com


Facebook: www.facebook.com/costanostracuringa/timeline

 

Cerca nel sito