Bando Ministero dei Beni Culturali, 150 stage con indennità di 1000 euro al mese

09.11.2014 22:09

E’ ancora il MIBACT a dare opportunità ai giovani, infatti il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha pubblicato le modalità di accesso al fondo “Mille giovani per la cultura” con il quale promuove dei tirocini formativi e di orientamento per 150 giovani che non superino i 29 anni di età.

I 150 posti disponibili sono finalizzati alla tutela e alla valorizzazione del  patrimonio culturale italiano, avranno una durata di 6 mesi, con la consegna di attestato di partecipazione e indennità mensile di 1.000 Euro lordi, comprensivi della quota per la copertura assicurativa.

I tirocini saranno messi a concorso con tre bandi:

 
 

BANDO1 

50 posti disponibili per la Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Pompei, Ercolano e Stabia e l’Unità «Grande Pompei»
20 posti disponibili per la Soprintendenza speciale per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico e per il polo museale della città di Napoli e della Reggia di Caserta.

 

BANDO2

15 disponibili per la Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Abruzzo
15 disponibili per la Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici dell’Emilia-Romagna.

 

BANDO3

50 disponibili per l’Archivio centrale dello Stato, le soprintendenze archivistiche e gli archivi di Stato presenti sul territorio nazionale, Biblioteche Nazionali di Roma e di Firenze.

Al primo e al secondo bando si può partecipare anche con il diploma di laurea specialistica o magistrale  in Architettura, oltre ovviamante alle altre lauree: in Archeologia, Archivistica e Biblioteconomia, Geologia, Ingegneria Ambientale, Ingegneria Civile, Ingegneria Informatica, Scienza e Tecnologia per i Beni Culturali, Scienze Forestali e Ambientali, Beni Culturali, Economia e Gestione dei Beni Culturali, Scienza della Comunicazione, Storia dell’Arte, Tecnologie per la Conservazione e il Restauro dei Beni Culturali, o in altre discipline, secondo quanto dettagliatamente indicato per ciascun bando. Il voto di laurea deve essere almeno 105/110.

Per approfondire l’argomento potete leggere il testo del Decreto 9 luglio 2014 riguardante iCriteri e le modalità di accesso al «Fondo mille giovani per la cultura» (GU Serie Generale n.217 del 18-9-2014)

 

Fonte: concorsi-pubblici.org

Cerca nel sito