50 siti UNESCO raggiunti in Italia

24.06.2014 09:40

La lunga lista del patrimonio Unesco ha appena superato il migliaio di siti in tutto il mondo, con nuove adesioni dalla Francia, da Israele, dalla Turchia, dagli Stati Uniti e, soprattutto dall'Italia.

In occasione della 38° sessione del World Heritage Committee, che proseguirà fino al 25 giugno 2014 a Doha, anche il bel Paese ha ottenuto un importante riconoscimento, e ha incluso il suo 50° sito nella rosa delle bellezze internazionali.

Sono le Langhe-Roero e il Monferrato i nuovi territori aggiunti, scelti per i loro meravigliosi paesaggi vitivinicoli, ricchi di storia e di tradizioni che risalgono addirittura al V secolo a.C., quando essi erano un crocevia e un punto d'incontro per popolazioni come gli Etruschi e i Celti, e furono elogiati perfino tra gli scritti di Plinio il Vecchio.

Gli ultimi siti ad entrare nella prestigiosa lista, nel 2013, erano state le Ville Medicee in Toscana e l'Etna.
Attualmente l'Italia è il primo paese per numero di siti, di cui 46 culturali e 4 naturali, seguita dalla Cina, con 47, dalla Spagna, con 44, e da Francia e Germania, entrambe con 39.

Fonte: Arte.it

Cerca nel sito